Julian Henriques
Artista
BIO

Julian Henriques è coordinatore del Master in Scriptwriting e del Master in Cultural Studies, direttore della Topology Research Unit e co-fondatore del gruppo di ricerca e pratica Sound System Outernational presso il Department of Media and Communication di Goldsmiths, University of London. Prima di questi incarichi, Julian è stato a capo del Department of Film and Television del Caribbean Institute of Media and Communication (CARIMAC), presso la University of West Indies di Kingston (Giamaica). Tra i suoi lavori come autore e regista vi sono il lungometraggio reggae Babymother e il corto We the Ragamuffin. Julian si occupa di street cultures, musica e tecnologie, focalizzandosi sull’uso del suono come strumento critico e creativo. Le sue sculture sonore includono Knots & Donuts (2011), realizzata presso la Tate Modern di Londra, mentre tra i suoi libri vi sono i titoli Changing the Subject (1998), Sonic Bodies (2011) e Sonic Media (in corso di pubblicazione).