Caterina Tomeo

Relatore

Caterina Tomeo è storica dell’arte e affianca all’attività di ricerca una pratica critica e curatoriale. Si occupa di arte contemporanea con particolare interesse per l’interdisciplinarietà e le ricerche nell’ambito della media art e della sound art. Ha collaborato con la Cattedra di Storia dell’Arte Contemporanea e il Dipartimento di Arti e Scienze dello Spettacolo dell’Università “La Sapienza” di Roma, ideando seminari, rassegne e conferenze sulle arti elettroniche e digitali. Ha collaborato all’organizzazione di festival e rassegne tra cui il Festival Video a Taormina, Visibilità zero a Roma e Netmage a Bologna. Si è specializzata in Economia e Gestione dei Beni culturali, svolgendo attività di management e project financing per società finanziate dal Ministero per i Beni e le Attività culturali. E’ docente di Arte elettronica e digitale, Storia dell’Arte contemporanea, Digital video presso RUFA – Rome University of Fine Arts, dove è stata anche Responsabile Eventi e Comunicazione. E’ docente di Arts & New media, Tecnologia e Multimedialità, Management dell’arte nel Master in Economia e management dell’arte e dei beni culturali della Business School “Il Sole 24 Ore”. E’ co-director di SPRING ATTITUDE FESTIVAL. I suoi testi sono pubblicati su libri, cataloghi e riviste d’arte. Il suo libro Sound Art, Ascoltare è come vedere, è stato pubblicato da Castelvecchi editore a febbraio 2017.